La Pasqua nell’arte: da Leonardo da Vinci a El Greco

La Pasqua nell’arte: da Leonardo da Vinci a El Greco

L’arte cristiana in tutte le sue forme espressive ha da sempre cercato di rappresentare il mistero della Pasqua consegnando alle generazioni di tutti i tempi capolavori assoluti, spettacolari immagini visive tratte dai Vangeli, tutte da ammirare e contemplare. In questa unità didattica ripercorreremo insieme le tappe fondamentali dell’ultima settimana di Gesù scoprendo come alcuni artisti hanno interpretato i brani neotestamentari di riferimento. Il Vangelo lo si può leggere anche attraverso un’opera d’arte…

L’ultima cena di Leonardo da Vinci

Breve introduzione:

Nel 1495 il Duca di Milano Ludovico Sforza commissionò a Leonardo da Vinci, un pittore toscano di grande fama e talento, di dipingere l’ultima cena nel refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie. L’artista realizzò un’imponente pittura su parete rappresentando il momento nel quale Gesù annuncia ai suoi discepoli, che erano con lui per festeggiare la Pesach, il tradimento da parte di uno loro. Leonardo fissa quasi come uno scatto fotografico le emozioni e le reazioni scaturite da quella triste premonizione.

Esplora l’immagine del dipinto resa interattiva

Osserva anche questa infografica per scoprire tutte le emozioni catturate da Leonardo nel dipinto

Ultima cena

Qui di seguito potrai fare due giochini:

*Riconosci i personaggi* Gioco interattivo

*Scopri l’immagine nascosta-puzzle da riordinare*

La crocifissione gialla di Gauguin

Esplora l’immagine interattiva e scoprirai un altro grande capolavoro di questo famoso pittore francese che lo realizzò nel 1889 

Ti va di fare un altro giochino?

*Domande sul dipinto* Gioco interattivo

La Resurrezione di Pericle Fazzini (opera scultorea)

La Resurrezione è l’evento centrale della narrazione evangelica, gli evangelisti sono abbastanza concordi nell’affermare che Cristo risorse il terzo giorno dopo la sua sepoltura. Un evento che non ebbe testimoni oculari, solo Matteo accenna ad un grande terremoto; l’unica prova fu il ritrovamento del sepolcro vuoto da parte di alcune donne giunte al sepolcro per ungere il corpo di Gesù, e l’annuncio da parte degli angeli della sua Resurrezione. Molti artisti hanno cercato di rappresentare la scena descritta dai Vangeli e l’opera proposta qui di seguito è a mio avviso molto suggestiva, propone un’immagine molto forte di quell’evento, il valore simbolico e il messaggio che trasmette scuotono il semplice osservatore e  il fedele allo stesso modo. L’artista infatti non si attiene ai testi rappresentandoli fedelmente ma suggerisce una personale interpretazione della Resurrezione di Cristo: la vittoria della vita sulla materia, Gesù che trionfa vittorioso liberandosi dalle catene della morte, non c’è il sepolcro, non ci sono le donne o gli angeli, le guardie, c’è solo un’esplosione di materia informe e Cristo che si eleva in alto.

Osserva l’immagine interattiva per ammirare questo capolavoro 

*La-resurrezione* clicca per visualizzare l’immagine

L’ Ascensione di Salvador Dalì

Questa è un’opera di grande impatto visivo, l’immagine è molto suggestiva,  rappresenta l’Ascensione al cielo di Cristo risorto. L’interpretazione che il pittore ha di questo evento è molto particolare e oserei dire anche molto interessante. Similmente all’opera analizzata precedentemente, questa, non vuole essere una precisa rilettura dei testi evangelici, (in questo caso gli Atti) ma suggerisce una personale interpretazione, una figurazione di quell’evento straordinario e misterioso molto evocativa. Dalì infatti raffigura Gesù nell’atto preciso della sua ascesa al Padre in un cielo che esplode in tutta la sua potenza, un’esplosione che scaturisce dalle sue stesse mani, la domina e la controlla. Ritorna anche qui il concetto di dominio sulle forze della materia mentre il Cristo glorioso e trionfante se ne libera.Ha vinto la morte e il cielo esplodendo lo accoglie.

Osserva l’immagine interattiva

La Pentecoste

La Pentecoste è un episodio narrato negli Atti degli Apostoli, l’evento miracoloso della discesa dello Spirito che avvenne a Gerusalemme mentre i discepoli e Maria erano riuniti insieme nel Cenacolo.Quest’opera è stata realizzata dal pittore cretese El Greco tra il 1597 e il 1600 durante il suo ultimo periodo a Toledo (Spagna). È esposta nel museo del Prado a Madrid. L’artista rappresenta proprio la scena della discesa dello Spirito dall’alto (sotto forma di colomba) sui discepoli disposti intorno a Maria dietro e ai lati. Ammira la bellezza di questo famoso dipinto nell’immagine interattiva che ti propongo di seguito.

 

 

 

 

 

 

Precedente Dalle basiliche paleocristiane alle grandi cattedrali Successivo Accoglienza scuola primaria classi 4-5